Tutelami per Tutelarti !!!!

Approccio per piccoli e grandi, verso la conoscenza e la tutela delle API!!!!

PERCHE’ SALVARE LE API?

Le Api sono uno dei sostegni fondamentali per la sopravvivenza del nostro Pianeta, comprendere il valore di questo piccolo insetto, è vitale per la produzione di molti alimenti di cui ci nutriamo. Ma qual è il  compito dell’APE?

L’APE è un insetto IMPOLLINATORE e come tale ha un ruolo fondamentale nella conservazione dell’ecosistema e nel mantenimento della biodiversità.

Cosa significa impollinazione? L’impollinazione è il viaggio del polline di fiore in fiore per dar vita alla nascita del frutto e questo frutto è ciò che quotidianamente mangiamo. Di conseguenza,  se le api scomparirebbero, non verrebbe a mancare solo il miele, ma molta frutta e verdura di cui ci cibiamo. Purtroppo, lo stato di salute di questo preziosissimo insetto è minacciato dall’inquinamento, dal cambiamento climatico e dall’uso d’insetticidi ed erbicidi in agricoltura.

Per un interessante approfondimento sul tema dell’impollinazione e informazioni su altri insetti impollinatori, si rimanda all’articolo e al relativo video del blog: “Percorsi con i Bambini”.

Ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte ad iniziare dai bambini, al quale, rivolgo questo video.

Ogni APE porta con se il meccanismo dell’universo : ognuna riassume in se il segreto del mondo. Michel Onfray

L’ONU IN DIFESA DELLE API

Il 20 Maggio si festeggia la Giornata Mondiale delle API istituita dall’Onu per celebrare il fondamentale contributo delle API per la sicurezza alimentare, la nutrizione e lo sviluppo sostenibile. Non è neanche casuale, che due degli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, siano indirizzati l’uno (Obiettivo 2)ad implementare la produzione alimentare sostenibile e la biodiversità, l’altro(Obiettivo 15), ad arrestare la distruzione della biodiversità, proteggendo le specie a rischio di estinzione come le Api.

Lori

Maestra di Scuola dell'Infanzia, appassionata di Animali, Natura, Arte, Yoga, in una armonica mescolanza, fisica e mentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *